impresa brianzola che progetta e produce soluzioni per rilevare le valutazioni sui servizi. Si tratta di una collaborazione che offre un esempio chiaro e diretto delle esigenze ospedaliere, da un lato, e dall’altro dei possibili strumenti oggi a disposizione con cui rispondere. È il motivo per cui proviamo a raccontare questa esperienza dai due punti di vista diversi coinvolti: quello del GSD, con Mary Grataloup, e quello della stessa SmileIN, con il ceo Maurizio Lissoni. «Il nostro Gruppo – spiega Grataloup – ha scelto SmileIN per avere un monitoraggio costante e in tempo reale della soddisfazione dei pazienti in tutte le strutture.

Osservatorio Medico

impresa brianzola che progetta e produce soluzioni per rilevare le valutazioni sui servizi. Si tratta di una collaborazione che offre un esempio chiaro e diretto delle esigenze ospedaliere, da un lato, e dall’altro dei possibili strumenti oggi a disposizione con cui rispondere. È il motivo per cui proviamo a raccontare questa esperienza dai due punti di vista diversi coinvolti: quello del GSD, con Mary Grataloup, e quello della stessa SmileIN, con il ceo Maurizio Lissoni. «Il nostro Gruppo – spiega Grataloup – ha scelto SmileIN per avere un monitoraggio costante e in tempo reale della soddisfazione dei pazienti in tutte le strutture.

che offre un esempio chiaro e diretto delle esigenze ospedaliere, da un lato, e dall’altro dei possibili strumenti oggi a disposizione con cui rispondere. È il motivo per cui proviamo a raccontare questa esperienza dai due punti di vista diversi coinvolti: quello del GSD, con Mary Grataloup, e quello della stessa SmileIN, con il ceo Maurizio Lissoni. «Il nostro Gruppo – spiega Grataloup – ha scelto SmileIN per avere un monitoraggio costante e in tempo reale della soddisfazione dei pazienti in tutte le strutture.

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è circle-persone-smile.png

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *